Alcuni esempi di loghi, pensati e realizzati per diverse realtà.
Ogni volta, la necessità di esprimere il vero significato, la vera essenza del marchio e delle persone che ci lavorano.

Note:Photoshop - Illustrator - (fiumi di parole, caffeina e tanta Carta&Matita)

Loghi & Immagine coordinata

Cliente: VARI

Lavoro: Concept – ProgettoDesignGraficaComunicazione

Mister Kitchen

Il logo di Mister Kitchen (vedi sito) doveva rispecchiare diversi aspetti del loro brand: un efficienza e professionalità senza pari, una cortesia e un sorriso a prova dei clienti più ostici, disponibilità 24h al giorno.

La scelta è stata quella di operare una sintesi fra le due iniziali del nome, che sono molto incisive anche nella pronuncia stessa, e di trasformarle in simboli diretti di quello che è il “core business” dell’attività: assistenza tecnica in smoking e cucine che porgono una pietanza appena pronta, come se avessero le mani per aiutare i professionisti di settore. Questa “umanizzazione stilizzata” del marchio lo ha reso riconoscibile a colpo d’occhio, quando i loro furgoni del servizio di assistenza girano per la città.

Zensation

Shiatsu & Cucina Vegana

Un esperto di massaggi Shiatsu e cucina Vegana mi ha chiesto come promuovere le sue due attività.

Invece di sviluppare due progetti, ho dato forma alle sue idee coniugandole in un unico prodotto: Zensation, un servizio a domicilio che fornisce un percorso misto, fatto di degustazione di piatti speciali abbinati a un momento di massaggio, per fornire una “zensazione” unica, come sono poi le storie zen.

La “sensation” è arricchita dall’Ensō, un cerchio che è il simbolo più importante della calligrafia giapponese, che simboleggia la forza, l’universo e, in questo caso, serve a dare il senso della sintesi di questa nuova sensazione zen.

PLuS - Patrum Lumen Sustine

Una Fondazione creata in Svizzera, con finalità di finanziare progetti culturali di stampo “classico” a largo spettro: dalla musica all’archeologia.

Il nome – Patrum Lumen Sustine – potrebbe essere tradotto con: “Sostieni – porta avanti – la luce/fiaccola dei padri”.

Per non incorrere nell’abuso di una fiaccola di stile olimpico – nel gesto e nella forma – la scelta ha privilegiato un gesto più “familiare”, più intimo: due mani più anziane, in basso, lasciano che quelle più giovani, in alto, sollevino la fiaccola con cura, come ad accompagnare con un gesto delicato ma sicuro il passaggio della luce dei padri nelle mani dei figli.

Il nome, richiesto per esteso, è stato inscritto in un cartiglio circolare.

AIF - Associazione Italia Fenice

Una associazione che ha come scopo quello di rilanciare l’Italia in termini di cultura, prodotti, nazione.

L’Italia che rinasce dalle proprie ceneri come l’araba fenice e, dunque, due parole chiave: Italia, Fenice.

L’acronimo è stato indicato come oggetto del logo, il nome esteso nelle due versioni – cartiglio e di fianco al logo.

La sintesi è stata creata a partire dalle tre lettere AIF, trasformando la F di fenice in una versione stilizzata dell’uccello, con le piume della coda “tricolorate”.

CGA - Club Giuristi dell'Ambiente

L’Associazione “Club Giuristi dell’Ambiente” raccoglie i migliori professionisti che si occupano dei problemi dell’ambiente a livello legale.

Un nome che racchiude in partenza una sequenza logica, un passaggio concentrico fino al motivo centrale, allo scopo fondamentale di questa associazione: l’ambiente.

Ho realizzato dunque una sintesi “telescopica” formata da tre cerchi concentrici e tre colori differenti: il nome esteso nel cartiglio esterno in azzurro, come la C di Club, a rappresentare l’atmosfera, il cielo, l’elemento che unisce tutto ciò che esiste sulla Terra e, in questo caso, tutti i giuristi che si occupano di problemi ambientali; la G di Giuristi in blu, a rappresentare l’acqua, la linfa vitale che fornisce, abbracciandola, il nutrimento – la tutela – alla A di Ambiente, realizzata in verde, colore iconico per eccellenza quando si parla di questo tema.

Privacy Preference Center

Contattami via Whatsapp